Archives

Posted by on

Epifania a l’Aquila

La Befana ti porta un Mercatino da Brivido e Sciate da Sogno

Un programma fuori dal comune per trascorrere la festa dell’Epifania nella splendida cornice storico-artistica di L’Aquila. Nell’aristocratica città, che oggi si presenta ai visitatori con i suoi monumenti e palazzi quasi completamente restaurati, si svolge in pieno centro un mercatino affollato di espositori e frequentato da tantissima gente, famoso in tutta Italia.

 

Effettuazione:

  • Dal 05 al 07 gennaio (2 notti/3 giorni) 

 

Programma: Epifania a l’Aquila

epifania_laquila_meditour

Locandina: epifania a l’Aquila

05 gennaio: Arrivo nel primo pomeriggio in hotel a L’Aquila. Con il servizio di bus navetta messo a disposizione dall’amministrazione comunale si raggiunge il centro dove oltre 800 espositori invadono L’Aquila creando un folkloristico mercato della Befana. Cena libera. Rientro in albergo, pernottamento

 

06 gennaio: Prima colazione in hotel. Giornata dedicata ad attività sulla neve sui vicini impianti di Campo Imperatore che si raggiungono in soli 15 minuti di auto. In serata rientro in albergo. Cena in ristorante tipico con degustazione di piatti della cucina tipica aquilana. Pernottamento.

 

07 gennaio: Prima colazione in albergo. Mattina dedicata nuovamente allo sci sugli impianti di Campo Imperatore. Pomeriggio partenza per il rientro.

 

QUOTA PER PERSONA € 125,00

 

La quota comprende:

  • Sistemazione in hotel 3 stelle a L’Aquila in camere doppie con servizi privati;
  • Cena della Befana in ristorante.

 

La quota non comprende:

  • Trasporto;
  • Ingressi;
  • Bevande ed extra in genere;
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella voce la quota comprende.

 

Supplementi per persona:

  • Camera singola 30%
Posted by on

Itinerario in Abruzzo: borghi autentici del Gran Sasso

BORGHI AUTENTICI DEL GRAN SASSO

Un Tour ad alta quota tra torri, gusto e artigianato immersi nel paesaggio dove il tempo sembra essersi fermato per scoprire il fascino di Rocca Calascio, Castel del Monte e Santo Stefano di Sessanio.

santostefanodisessanio_abruzzo_meditour

Effettuazione:

  • Tutto l’Anno

Programma: Borghi Autentici del Gran Sasso

itinerario_abruzzo_borghi

Locandina borghi autentici del Gran Sasso

1° Giorno:

Arrivo in hotel. Cena e pernottamento

2° Giorno:

Prima colazione in albergo. Alle ore 10.00 incontro con la guida a Santo Stefano di Sessanio Borgo medioevale, possedimento dei Medici, ha stradine strette e tortuose interrotte da improvvise e ripide scalinate; importanti esempi di architetture civili si incontrano lungo le caratteristiche strade. Durante la visita ci saranno delle soste al Centro Visite del Parco Nazionale del Gran Sasso Laga e la visita al Museo Terre della Baronia. Pranzo libero. Pomeriggio proseguimento per Rocca Calascio. Qui effettueremo la visita libera del castello riconosciuto da National Geographic come uno dei più affascinanti al mondo. Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno:

Prima colazione in hotel. Alle ore 09.30 incontro con la guida a Castel del Monte e visita di questo stupendo borgo di circa 530 abitanti inserito nel prestigioso club de “I Borghi più belli d’Italia”. E’ arroccato sulle pendici del Gran Sasso ed è dominato dall’immenso altopiano di Campo Imperatore, da molti chiamato il “Piccolo Tibet”. La vicinanza con i ricchi pascoli dell’altopiano hanno da sempre favorito l’allevamento, sopravvissuto perfino al tramonto della transumanza. L’antichissima pratica della pastorizia ha forgiato una stirpe di pastori e creato una solida e famosa tradizione casearia, che è rimasta intatta nei secoli. Ricotte e formaggi di Castel del Monte erano, infatti, molto apprezzati e ricercati già ai tempi dell’antica Roma. Visita ad una azienda zootecnica dove parteciperemo alla lavorazione della tintura della lana con i fiori dello Zafferano o con le erbe del Gran Sasso. Successiva degustazione di formaggi.

Pomeriggio partenza per il rientro. 

QUOTA PER PERSONA € 155,00

campoimperatore_abruzzo_meditour

La quota comprende:

  • Sistemazione in camera doppia in hotel 3 stelle;
  • Cena del 1° e del 2° giorno in hotel;
  • Visita guidata di santo Stefano di Sessanio;
  • Visita del Borgo di Castel del Monte;
  • Laboratorio della Lana presso un’azienda zootecnica;
  • Degustazione di formaggi.

La quota non comprende:

  • Trasporto;
  • Ingressi;
  • Bevande ed extra in genere;
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella voce la quota comprende.

Supplementi:

  • Camera singola 30%

Per info contattaci riempiendo il modulo, o chiedi alla tua agenzia di viaggi:

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Telefono

Oggetto

Indichi la data nella quale vuole fare l'escursione

Numero adulti

Numero infant fino a 2 anni di età

Numero bambini da 3 a 10 anni di età

Luogo dove soggiorna

Il tuo messaggio

Posted by on

Cosa fare in Abruzzo: esperienze per conoscere il territorio

osafareinabruzzo_esperienze_meditour

 

Abruzzo, una terra “Forte e Gentile” che riesce a sorprendere sia i turisti che gli abruzzesi. Borghi incantati dove il tempo sembra essersi fermato e tradizioni che resistono. Cosa fare in Abruzzo quando la bella stagione finisce e non si vuol restare chiusi in casa? Ci sono itinerari, luoghi ed esperienze per conoscere meglio il territorio in prima persona.

Continue reading

Posted by on

Ponte dell’Immacolata: i Faugni in Abruzzo

i faugni_abruzzo_meditour

I Faugni di Atri in Abruzzo

Un tour incentrato sulla cerimonia dei “Faugni” di Atri.

Itinerario a data fissa

All’alba del 08 dicembre, quando le ombre sono ancora fitte, gli atriani danno vita ad una spettacolare processione, durante la quale raggiungono la cattedrale facendosi lume con grossi fasci di canne, tenuti stretti da legacci vegetali. Lo spettacolo, anche per lo scenario storico ed artistico in cui si svolge, è di grande effetto e suscita la commossa partecipazione della gente.

Il rito si conclude con l’ascolto della messa mattutina, all’uscita della quale, quando è oramai giorno, gli atriani si ritrovano sul sagrato, per ascoltare le note della banda musicale e scambiarsi auguri di prosperità.

fauni_abruzzo_meditour

Locandina Evento: i Faugni in Abruzzo

Programma Itinerario di viaggio: I Faugni in Abruzzo

1° giorno – 07 dicembre 2017:

Arrivo in serata in Hotel a Pineto o Roseto degli Abruzzi. Cena e pernottamento. Facoltativamente, in attesa dell’alba e dell’uscita dei Faugni si può partecipare alla tradizionale “nottata” atriana. Le strade, i vicoli, le piazze, il teatro, i musei le case, i ristoranti e i locali del centro storico di Atri, la notte del 7 dicembre, si trasformano in tanti luoghi del divertimento e dell’attesa. Una città che si anima a festa dal tramonto all’alba. I festeggiamenti iniziano con le cene tipiche, ogni ristorante, infatti, propone un diverso menù tipico. Dalle ore 24,00 inizia il divertimento vero e proprio con concerti, cabaret, karaoke ed animazione.

 

2° giorno – 08 dicembre 2017:

All’alba si assiste alla cerimonia dei “Faugni”. Prima colazione libera e successiva visita di Atri. Tra le più importanti città rinascimentali abruzzesi che sorgevano sulla fascia costiera. Ricchissima di opere d’arte quali la Cattedrale dell’Assunta, Palazzo Acquaviva, il Teatro Comunale, la chiesa degli Agostiniani, e con uno splendido belvedere dal quale lo sguardo spazia dal mare alle vette del Gran Sasso. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.

 

3° giorno – 09 dicembre 2017:

Prima colazione in hotel. Partenza con mezzi propri per Civitella del Tronto. Centro storico dominato da una delle fortezze più grandi d’Europa posta in uno splendido scenario panoramico, ultimo baluardo della resistenza borbonica contro i Savoia. Il paese, che sorge ai piedi della fortezza, ha un impianto urbanistico seicentesco. Pranzo libero. Pomeriggio visita libera di Campli, bella città d’arte ricca di monumenti; nel borgo antico si trovano la splendida chiesa di S. Maria in Platea, l’ex convento oggi sede del Museo Archeologico ed edifici civili come la Casa del Farmacista, la Casa del Medico, la chiesa romanica di S. Francesco e Palazzo Farnese, oggi sede del Comune. Nel museo archeologico si possono ammirare i resti della necropoli di Campovalano, che risalgono all’età del bronzo. Cena e pernottamento in hotel.

 

4° giorno, 10 dicembre 2017:

Prima colazione in hotel. Partenza con mezzi propri per la visita di Loreto Aprutino, sorge tra le colline completamente ammantate di olivi dell’entroterra pescarese, su un colle dal quale lo sguardo spazia sulle campagne circostanti e corre dal Gran Sasso al mare. Sosta per la visita di un frantoio dove si effettuerà una degustazione dell’olio di oliva extra vergine VESTINO DOP. Pranzo libero. Pomeriggio partenza per il rientro.

 

QUOTA PER PERSONA € 295,00

augni_atri_abruzzo_meditour

La notte dei Faugni ad Atri
Photo credits: eventrip.it

 

La quota comprende:

  • Sistemazione in hotel 4 stelle;
  • N° 3 cene in hotel;
  • Guida locale per la visita di Atri;
  • Ingresso e visita della Fortezza Borbonica di Civitella del Tronto;
  • Guida Locale per la visita di Loreto Aprutino;
  • Visita e degustazione di olio in Frantoio.

 

La quota non comprende:

  • Trasporto;
  • Ingressi;
  • Bevande ed extra in genere;
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella voce la quota comprende.

 

Supplementi per persona:

  • Camera singola 30%

 

Per info contattaci riempiendo il modulo, o chiedi alla tua agenzia di viaggi:

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Telefono

Oggetto

Indichi la data nella quale vuole fare l'escursione

Numero adulti

Numero infant fino a 2 anni di età

Numero bambini da 3 a 10 anni di età

Luogo dove soggiorna

Il tuo messaggio

Posted by on

Festa in Vigna in Abruzzo

festainvigna_abruzzo_meditour

FESTA IN VIGNA

Vivi l’esperienza della grande festa in vigna in Abruzzo per la terza raccolta del prezioso Montepulciano d’Abruzzo.

 

Effettuazione:

  • Dal 29 settembre al 01 ottobre – Vendemmia 2017

 

Programma: Festa in Vigna

1° Giorno:

Arrivo presso la Tenuta Querce Grosse di Francavilla al Mare. Cena e pernottamento

 

2° Giorno:

Prima colazione in albergo. Mattina visita libera di Pescara. Pranzo libero. Pomeriggio escursione sulla costa dei trabocchi. Scopriremo una delle più incantevoli coste d’Abruzzo, che da secoli affascina poeti e pittori. Visiteremo l’abbazia benedettina più suggestiva della regione, affacciata sul romantico golfo di Venere. Conosceremo da vicino i trabocchi, antiche macchine da pesca, degustando un aperitivo al tramonto. La serata si concluderà con una cena presso Marina di San Vito, con un’immersione nei sapori tipici delle antiche ricette marinare. Pernottamento.

 

3° Giorno:

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla vendemmia presso la cantina Dora Sarchese di Ortona. Vi aspetteranno alle ore 09,30 per la colazione e quindi la raccolta dell’uva. Alle 11 ci sarà la Sdijune, tipica merenda contadina abruzzese. Quindi sarà il momento di pigiare i grappoli di Montepulciano raccolti nella vasca in pietra realizzata dell’Architetto Rocco Valentini. Alle 13 grande pranzo contadino e inizio della festa nella nostra vigna a forma di rosa dei venti. Alle 15 ci sarà un grande concerto a sorpresa alla fontana del vino. Successivo partenza per il rientro.

festainvigna_abruzzo_meditour

Vino tra le vigne di Dora Sarchese

QUOTA PER PERSONA Tour Completo (3 gg. 2 notti) € 240,00

QUOTA PER PERSONA Tour Ridotto (2 gg. 1 notte) € 150,00

La quota comprende:

  • Sistemazione in villetta presso la Tenuta Querce Grosse di Francavilla al Mare;
  • Cena del 1° giorno in Tenuta per il Tour Completo;
  • Guida locale per la visita dell’abbazia di San Giovanni in Venere;
  • Visita del trabocco con aperitivo;
  • Cena tipica marinara in ristorante a San Vito Chietino
  • Festa in vigna con colazione, merenda e pranzo del contadino.

La quota non comprende:

  • Trasporto;
  • Ingressi;
  • Bevande ed extra in genere;
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella voce la quota comprende.

Supplementi per persona:

  • Camera singola 30%

Per vivere questa esperienza unica, chiamaci allo 085.4325050

Oppure, contattaci riempiendo il modulo:

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Telefono

Oggetto

Indichi la data nella quale vuole fare l'escursione

Numero adulti

Numero infant fino a 2 anni di età

Numero bambini da 3 a 10 anni di età

Luogo dove soggiorna

Il tuo messaggio

Posted by on

In moto tra il Parco D’Abruzzo e Gran Sasso.

tour_moto_abruzzo_meditour

In moto tra il Parco D’Abruzzo e Gran Sasso.

Tipologia: Tour in Moto (con accompagnatore in moto per tutto il viaggio)

 

Un tour nel quale le strade d’Abruzzo ci offriranno un continuo saliscendi lungo itinerari che attraversano quella che viene definita la “regione verde d’Europa”.  Avremo l’opportunità di conoscere e visitare deliziosi borghi dalle antiche tradizioni, località che potremmo definire cinematograficamente come “in bianco e nero”, dove il tempo sembra essersi fermato in epoche lontane. Il lago artificiale di Barrea e quello naturale di Scanno poi ci consentiranno di ritemprarci lungo sponde dalle acque chiare e cristalline. Passo Godi e le Gole del Sagittario ci garantiranno il giusto divertimento alla guida della nostra moto con curve e tornanti a ripetizione e una spettacolo paesaggistico da ricordare.

 

Quando poi punteremo la nostra amata due ruote in direzione del massiccio montuoso più alto degli Appennini non andremo semplicemente in moto, ma vivremo un’esperienza unica nel suo genere: ci attende sua maestà il Gran Sasso e, in particolare, Campo Imperatore. Un altopiano situato a 2.100 m. di quota dove la maestosità delle montagne, la vastità delle vallate, nonché la possibilità che la moto ci offre di entrare in diretto contatto con una natura così selvaggia e naturale, ci porterà a vivere momenti davvero intensi e inebrianti. Nessun rumore disturberà la quiete di questo ambiente così unico ed esclusivo, se non il discreto pulsare dei cilindri della nostra moto.

 

Effettuazione:

  • Dal 5 al 8 ottobre
  • Dal 12 al 15 ottobre

Programma: 

 

ALCUNE TAPPE: Sulmona – Popoli – Bussi – Ofena – Rocca Calascio – Castel del Monte – Campo Imperatore – Fonte Cerreto – Assergi – Paganica – Raiano

 

DA VEDERE: Castel del Monte (uno dei “Borghi più belli d’Italia”) – L’altopiano di Campo Imperatore – Rocca Calascio (il castello più in alto d’Europa).

 

DA NON PERDERE: L’indimenticabile esperienza di guida lungo le suggestive strade di Campo Imperatore. 

 

*la descrizione del Tour è puramente indicativa e soggetta a possibili variazioni.

 

QUOTA PER PERSONA € 269,00

La quota comprende:

  • Sistemazione in camera doppia in hotel 3 stelle;
  • N° 3 Cene;
  • Accompagnatore in moto per tutto il tour.

 

Supplementi per persona:

  • Camera singola € 50,00.

 

Posted by on

Esperienza in giornata: Presepe in grotta

grotte-di-stiffe-abruzzo

IL PRESEPE IN GROTTA

Location: Grotte di Stiffe

Intera giornata

inizio servizi a Stiffe ore 09.00

 

Nel periodo delle festività natalizie viene allestita una suggestiva rappresentazione del Presepe in grotta. In questa atmosfera, resa ancor più magica dalla potenza del fiume, prendono vita i momenti salienti del censimento, dell’annuncio ai pastori, della Natività e della venuta dei Re Magi. Le scene, perfettamente integrate con l’ambiente, ripropongono l’evento in una cornice del tutto insolita e indimenticabile, permettendo di vivere momenti di grande spiritualità.

 

Effettuazione:

  • Dal 08 dicembre al 07 gennaio

 

Quote per persona Solo servizi Auto Privata + servizi

(base 2 persone)

Auto Privata + servizi

(da 3 a 8 persone)

Tariffa base € 30,00 € 160,00 € 125,00
Tariffa tutto incluso € 60,00 € 190,00 € 155,00

Servizi inclusi:

  • Ingresso e visita al presepe nelle Grotte di Stiffe;
  • Pranzo tipico in ristorante, bevande comprese nella “Tariffa tutto incluso”;
  • Visita guidata del Borgo di Santo Stefano di Sessanio;
  • Auto privata con conducente per tutto il tour dal luogo di soggiorno nelle quote “Auto Privata + Servizi”.

 

Itinerario:

Mattina appuntamento alla biglietteria delle Grotte di Stiffe che sono una risorgenza, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo; nel caso di Stiffe questo punto è situato all’apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo. Visita delle Grotte con la rappresentazione del presepe. Pranzo tipico del territorio. Pomeriggio incontro con la guida a Santo Stefano di Sessanio Borgo medioevale, possedimento dei Medici, ha stradine strette e tortuose interrotte da improvvise e ripide scalinate; importanti esempi di architetture civili si incontrano lungo le caratteristiche strade. Sosta al Centro Visite del Parco Nazionale del Gran Sasso Laga con la visita al Museo Terre della Baronia.

 

Abbigliamento escursione: t-shirt, felpa, Giacca a vento, cappellino, scarpe da walking

 

Se vuoi vivere questa esperienza: chiamaci al 085.4325050

Posted by on

Il presepe nelle Grotte di Stiffe

presepe grotte stiffe_abruzzo

IL PRESEPE IN GROTTA

Grotte di Stiffe

Nel periodo delle festività natalizie viene allestita una suggestiva rappresentazione del Presepe in grotta. In questa atmosfera, resa ancor più magica dalla potenza del fiume, prendono vita i momenti salienti del censimento, dell’annuncio ai pastori, della Natività e della venuta dei Re Magi. Le scene, perfettamente integrate con l’ambiente, ripropongono l’evento in una cornice del tutto insolita e indimenticabile, permettendo di vivere momenti di grande spiritualità.

 

Effettuazione:

  • Dal 08 dicembre al 07 gennaio

Ideale per:

  • curiosi, appassionati di cultura locale e di natura

Categoria:

  • Natura, eventi e festività

Tipologia:

  • Tour in libertà da effettuarsi con mezzi propri

Programma: il Presepe in Grotta 

 

1° Giorno:

Arrivo in hotel. Cena e pernottamento

 

2° Giorno:

Prima colazione in albergo. Alle ore 09.30 incontro con la guida a Castel del Monte e visita di questo stupendo borgo di circa 530 abitanti inserito nel prestigioso club de “I Borghi più belli d’Italia”. E’ arroccato sulle pendici del Gran Sasso ed è dominato dall’immenso altopiano di Campo Imperatore, da molti chiamato il “Piccolo Tibet”. La vicinanza con i ricchi pascoli dell’altopiano hanno da sempre favorito l’allevamento, sopravvissuto perfino al tramonto della transumanza. L’antichissima pratica della pastorizia ha forgiato una stirpe di pastori e creato una solida e famosa tradizione casearia, che è rimasta intatta nei secoli. Ricotte e formaggi di Castel del Monte erano, infatti, molto apprezzati e ricercati già ai tempi dell’antica Roma. Visita ad una azienda zootecnica dove assisteremo alla lavorazione della tintura della lana con i fiori e le erbe del Gran Sasso. Successiva degustazione di formaggi. Pomeriggio incontro con la guida a Santo Stefano di Sessanio Borgo medioevale, possedimento dei Medici, ha stradine strette e tortuose interrotte da improvvise e ripide scalinate; importanti esempi di architetture civili si incontrano lungo le caratteristiche strade. Sosta al Centro Visite del Parco Nazionale del Gran Sasso Laga con la visita al Museo Terre della Baronia  Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° Giorno:

Prima colazione in albergo. Partenza per Stiffe. Le Grotte di Stiffe che sono una risorgenza, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo; nel caso di Stiffe questo punto è situato all’apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo. Visita delle Grotte con la rappresentazione del presepe. Pranzo libero. Pomeriggio partenza per il rientro.

 

QUOTA PER PERSONA € 165,00

 

La quota comprende:

  • Sistemazione in camera doppia classic presso l’hotel Convento di San Colombo;
  • Cena del 1° e del 2° giorno in hotel;
  • Visita del Borgo di Castel del Monte;
  • Laboratorio della Lana presso un’azienda zootecnica;
  • Degustazione di formaggi;
  • Visita di Santo Stefano di Sessanio;
  • Ingresso e visita al presepe nelle Grotte di Stiffe.

 

Supplementi per persona:

  • Camera singola 30%
  • Tour che include la notte del 24 dicembre € 45,00;
  • Tour che include la notte del 31 dicembre € 60,00;
  • Sistemazione in camera doppia Superior € 20,00.

Per vivere questa esperienza, chiamaci allo 085.4325050. 

Posted by on

Esperienza in giornata: Rosso Zafferano

zafferano-abruzzo-meditour

ROSSO ZAFFERANO

L’Oro d’Abruzzo

Intera giornata

Inizio servizi a San Pio delle Camere ore 07.00

 

Tra ottobre e novembre, uno spettacolo unico si presenta a chi percorre l’altopiano di Navelli, che si allarga ad una altitudine che oscilla tra i 600-800m.s.l.m. ai piedi del Gran Sasso: tra i borghi antichi e le rocche medievali si estendono lunghe ed ampie distese punteggiate da chiazze roseo-violacee screziate di rosso purpureo, che in file ordinate ricoprono il terreno.

 

Effettuazione:

  • Dal 06 ottobre al 5 novembre
Quote per persona Solo servizi Auto Privata + servizi

(base 2 persone)

Auto Privata + servizi

(da 3 a 8 persone)

Tariffa base € 45,00 € 165,00 € 130,00
Tariffa tutto incluso € 75,00 € 195,00 € 160,00

Servizi inclusi:

  • Esperienza con il produttore di zafferano”;
  • Pranzo tipico a base di Zafferano in ristorante, bevande comprese nella “Tariffa tutto incluso”;
  • Guida locale per la visita della chiesa di Santa Maria Assunta e l’oratorio di san pellegrino a Bominaco;
  • Auto privata con conducente per tutto il tour dal luogo di soggiorno nelle quote “Auto Privata + Servizi”.

 

Itinerario:

Al mattino presto ci si reca presso l’azienda agricola per condividere la RACCOLTA GUIDATA DELLO ZAFFERANO. Vivrete tra la rugiada, la magia che si ripete da secoli nelle campagne dell’Aquilano. Dal campo rientro in azienda dove si partecipa alla sfioritura che consiste nel separare manualmente i tre stimmi rossi del fiore, ed essiccati nello stesso giorno di raccolta lasciandoli asciugare uniformemente sopra la brace viva di legna.

A fine esperienza ci si sposta in un ristorante dove consumerete con la “Tariffa tutto incluso un pranzo con un menù degustazione a base di zafferano.

Pomeriggio visita a Bominaco della chiesa romanica di Santa Maria Assunta e l’oratorio di San Pellegrino sopravvissuti alle distruzioni operate da Braccio da Montone alla metà del ‘400. L’oratorio interamente affrescato nel 1200 è una testimonianza eccezionale dell’arte abruzzese, gli affreschi rappresentano principalmente scene tratte dalla vita di Cristo, ma non mancano soggetti decorativi, come tutta la parte centrale della volta dipinta con motivi puramente ornamentali.

 

Abbigliamento consigliato per l’escursione: t-shirt, felpa, Giacca a vento,  cappellino, scarpe da walking

Per vivere questa esperienza, chiamaci allo 085. 4325050

, Posted by on

Rosso Zafferano: esperienza di gusto in Abruzzo

zafferano-abruzzo-meditour

ROSSO ZAFFERANO

L’Oro d’Abruzzo

 

Tra ottobre e novembre, uno spettacolo unico si presenta a chi percorre l’altopiano di Navelli, che si allarga ad una altitudine che oscilla tra i 600-800m. s.l.m. ai piedi del Gran Sasso: tra i borghi antichi e le rocche medievali si estendono lunghe ed ampie distese punteggiate da chiazze roseo-violacee screziate di rosso purpureo, che in file ordinate ricoprono il terreno.

Effettuazione:

  • Dal 06 ottobre al 5 novembre

Ideale per:

  • Foodlovers, appassionati di cultura locale e di cibi tipici

Categoria:

  • Cultura enogastronomica, esperienze DOC, storia, arte, cultura

Tipologia:

  • Tour in libertà da effettuarsi con mezzi propri

Programma: Rosso Zafferano

1° Giorno:

Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camera riservata. Cena e pernottamento

 

2° Giorno:

Prima colazione in albergo. Alle ore 07.00 ci si reca presso l’azienda agricola per condividere la RACCOLTA GUIDATA DELLO ZAFFERANO. Vivrete tra la rugiada, insieme al produttore che vi illustrerà le tecniche di coltivazione, raccolta, sfioritura essiccazione e preparazione dello Zafferano, la magia che si ripete da secoli nelle campagne dell’Aquilano. 

A fine esperienza ci si sposta in un ristorante dove consumerete un pranzo con un menù degustazione a base di zafferano.

Pomeriggio visita a Bominaco della chiesa romanica di Santa Maria Assunta e l’oratorio di San Pellegrino sopravvissuti alle distruzioni operate da Braccio da Montone alla metà del ‘400. L’oratorio interamente affrescato nel 1200 è una testimonianza eccezionale dell’arte abruzzese, gli affreschi rappresentano principalmente scene tratte dalla vita di Cristo, ma non mancano soggetti decorativi, come tutta la parte centrale della volta dipinta con motivi puramente ornamentali.

Cena libera pernottamento.

 

3° Giorno:

Prima colazione in hotel. Alle ore 09.30 incontro con la guida a Castel del Monte e visita di questo stupendo borgo di circa 530 abitanti inserito nel prestigioso club de “I Borghi più belli d’Italia”. E’ arroccato sulle pendici del Gran Sasso ed è dominato dall’immenso altopiano di Campo Imperatore, da molti chiamato il “Piccolo Tibet”. La vicinanza con i ricchi pascoli dell’altopiano hanno da sempre favorito l’allevamento, sopravvissuto perfino al tramonto della transumanza. L’antichissima pratica della pastorizia ha forgiato una stirpe di pastori e creato una solida e famosa tradizione casearia, che è rimasta intatta nei secoli. Ricotte e formaggi di Castel del Monte erano, infatti, molto apprezzati e ricercati già ai tempi dell’antica Roma.

Visita ad una azienda zootecnica dove assisteremo alla lavorazione della tintura della lana con i fiori dello Zafferano o con le erbe del Gran Sasso.

A seguire degustazione di formaggi.

Pomeriggio partenza per il rientro.

zafferano-abruzzo-meditour

Ph: Gran Sasso Laga Park

 

QUOTA PER PERSONA € 185,00

 

La quota comprende:

  • Sistemazione in camera doppia classic presso l’hotel Convento di San Colombo;
  • Cena del 1° giorno in hotel;
  • Esperienza della raccolta, sfioritura ed essiccazione dello Zafferano;
  • Pranzo tipico a base di Zafferano;
  • Visita guidata alla chiesa romanica di Santa Maria Assunta e l’oratorio di San Pellegrino di Bominaco;
  • Visita del Borgo di Castel del Monte;
  • Laboratorio della Lana presso un’azienda zootecnica;
  • Degustazione di formaggi.

 

Supplementi:

  • Camera singola 30%
  • Sistemazione in camera doppia Superior € 20,00.
MONASTERO_SANCOLOMBO_MEDITOUR

Hotel Monastero San Colombo

Per vivere questa esperienza, chiamaci allo 085.4325050.