Posted by on

Mare e dintorni in Abruzzo

Mare e dintorni_abruzzo_meditour

 

È arrivato giugno. È arrivata la voglia di vacanze e soprattutto di mare. Le giornate si allungano e in Abruzzo c’è la possibilità di stare al mare o di girovagare nei dintorni.

In Abruzzo c’è il mare e ci sono anche i dintorni che emozionano con le esperienze, gli scorci, e l’aria frizzante della collina. Potremmo scrivere che il mare si sposa perfettamente con il paesaggio circostante.

Perché in Abruzzo mare e dintorni sono importanti per rendere la vacanza indimenticabile?

Lo abbiamo chiesto agli abruzzesi e ai turisti. La risposta è la stessa: c’è posto per tutti, puoi accomodarti davanti al mare e perdere lo sguardo verso l’orizzonte, puoi vivere la tradizione mangiando un piatto tipico oppure girovagare per i borghi tra vicoli caratteristici ed edifici storici.

I dintorni dell’Abruzzo non hanno una precisa collocazione geografica ma sono una tappa fissa e consigliata per chi vuole visitare in un solo giorno mare e montagna.

Nei dintorni, in quei paesini non troppo lontani dal mare e nemmeno dalla montagna si creano situazioni speciali ed il più delle volte si svolgono in un ristorante; i dintorni sono il posto giusto per fare una pausa. 

Diciamoci la verità: in vacanza e soprattutto quando si vivono certi momenti non c’è nessuna fretta perchè non esistono i turni di lavoro, e questo l’oste lo sa bene. Quindi, molto spesso ci si accomoda al tavolo senza fare previsioni né calcoli su calorie e tempistiche.

In Abruzzo ci sono luoghi che meritano il nostro tempo. 

Dopo il pasto comprensivo di caffè, carrellata di amari e di chiacchiere inizia la scoperta del paese, spesso si tratta di un piccolo borgo o di un paese con pochi abitanti. Dall’alto si scorge il mare e dall’altro lato lo sguardo si allunga verso la montagna.

La passeggiata in centro con il rumore dei passi e il sorriso curioso degli abitanti svela storie antiche, tradizioni e bellezze che vivono tra mare e monti, nei dintorni.

Quanti sono i “dintorni” che il mare in Abruzzo racchiude?

Molti. Sono tutti i luoghi dai quali si può vedere il mare da lontano e sentirne comunque l’essenza. Sono dei posti giusti per chi vuole una vacanza libera e al tempo stesso attiva, per chi dopo il tuffo in mare si allontana per un’altra esperienza, e per chi dopo esser stato in montagna e prima di arrivare al mare ha bisogno di riempire gli occhi di arte e cultura.

Mare e dintorni diventano una necessità.

 

Se vuoi restare con il pensiero in Abruzzo ti consiglio di leggere anche:

Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti.

I trabocchi, la costa e la magia di un tempo.

Percorsi e itinerari senza tempo in Abruzzo.

Ci vediamo? Scrivici nei commenti un’emozione, un pensiero o un racconto legato a questa terra. Siamo felici di leggerti.


SE TI VA DI LEGGERE ANCORA

osafareinabruzzo_esperienze_meditour

Cosa fare in Abruzzo: esperienze per conoscere il territorio

  Abruzzo, una terra "Forte e Gentile" che riesce a sorprendere sia i turisti che gli abruzzesi. Borghi incantati dove il tempo sembra essersi fermato e tradizioni che resistono. Cosa fare in Abruzzo quando la bella stagione finisce e non si vuol restare chiusi in casa? Ci sono itinerari, luoghi ed esperienze per conoscere meglio il territorio in prima persona.
cosa-vedere-in-Abruzzo_meditour

Dire, fare e vedere in vacanza in Abruzzo

  L’Abruzzo è così: essenziale e naturale. Ci sono luoghi da scoprire, altri da vivere, e poi ci sono le esperienze da fare almeno una volta nella vita.  Un territorio che tende a nascondersi, quasi a vergognarsi della sua bellezza. I turisti invece lo apprezzano, vogliono conoscerlo ma soprattutto viverlo in prima persona.  Ecco, la verità è che ...