Tour a L’Aquila – L’Aquila e i Borghi del Gran Sasso

L aquila (AQ)

  • cruise
Per visualizzare le tariffe, inserisci la data di arrivo e gli altri dati nel modulo qui sopra

L’AQUILA E I BORGHI DEL GRAN SASSO

Un viaggio ad alta quota tra torri, gusto e artigianato, in un paesaggio dove il tempo sembra essersi fermato.  Scoprirai il fascino dei borghi sul Gran Sasso d’Italia di Rocca Calascio, Castel del Monte, Santo Stefano di Sessanio e le opere d’arte che tornano a risplendere a L’Aquila, la città che torna a Volare.

Esperienze esclusive:
-Cena con menù degustazione della cucina dello chef stellato William Zonfa
-Esperienza della coltivazione del luppolo in alta montagna
-Trekking panoramico urbano da Santo Stefano a Rocca Calascio
-Degustazione di formaggi in azienda zootecnica

I plus:
A tua disposizione una guida locale privata per tutte le visite

Partenze: tutti i giorni dal 11/05 al 13/09

PROGRAMMA

1° giorno: L’Aquila
Arrivo nel pomeriggio presso il Magione Papale Relais di L’Aquila. Drink di benvenuto. Cena libera, pernottamento.

 

tour l'aquila e gran sasso2° giorno: L’Aquila
Prima colazione in albergo. La guida locale privata ti attende a L’Aquila per la visita del centro storico, uno dei sei più importanti d’Italia per la bellezza del patrimonio architettonico, che oggi torna a risplendere. La guida ti condurrà, a partire dal parco del Castello Cinquecentesco, alla scoperta della straordinaria storia della fondazione di L’Aquila. Saranno i monumenti a dar voce a una storia che parla di un popolo che non si arrende. Visiterai i monumenti restaurati: la basilica di San Bernardino, la chiesa “delle anime sante” e San Giuseppe artigiano. Prima di giungere alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio, farai una sosta in una storica caffetteria per assaggiare il torrone morbido al cioccolato. Infine, dopo un breve spostamento in automobile, visiterai il monumento simbolo della città: la fontana della Rivera, nota come fontana delle “99 cannelle”. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione. Cena con menù degustazione dello chef “A modo mio”, con vini in abbinamento scelti dal sommelier del Magione Papale Gourmet, ristorante che ha ricevuto dalla guida gastronomica più prestigiosa del mondo una Stella Michelin. Pernottamento.

tour l'aquila e gran sasso3° giorno: Santo Stefano di Sessanio – Rocca Calascio
Prima colazione in albergo. Alle ore 10.00 la guida locale ti aspetta a Santo Stefano di Sessanio, borgo medioevale, possedimento dei Medici: ha stradine strette e tortuose interrotte da improvvise e ripide scalinate, oltre ad importanti esempi di architetture civili che si incontrano lungo le caratteristiche strade. Durante la visita ci saranno delle soste al Centro Visite del Parco Nazionale del Gran Sasso Laga e la visita al Museo Terre della Baronia. Successivamente ti sposterai a Rocca Calascio in macchina. Se ti piace camminare e la situazione climatica lo permette, la guida ti proporrà di effettuare il trasferimento da Santo Stefano a Calascio con un trekking urbano (circa 9 km.), percorrendo una strada che offre panorami mozzafiato del Gran Sasso d’Italia. Presso la Taberna di Rocca Calascio, gusterai un pranzo a base di prodotti delle terre della Baronia, una zuppa di legumi misti (lenticchie, ceci, cicerchie) e un tagliere con una selezione di prodotti locali (salumi e formaggi, compreso il Grana con latte di pecora affinato in grotta direttamente a Rocca Calascio). Successiva visita del castello di Rocca Calascio, riconosciuto dal National Geographic come uno dei più affascinanti al mondo. Rientro in hotel. Pernottamento.

tour l'aquila e gran sasso4° giorno: Castel del Monte
Prima colazione in hotel. Alle ore 09.30 incontro a Castel del Monte con Sara, che ti aspetta presso il suo luppoleto, unica coltivazione in Italia a queste altitudini. Ti farà vivere le fasi della coltivazione e della trasformazione di questo cereale in birra. Successivamente incontrerai la guida per la visita di questo stupendo borgo di circa 530 abitanti inserito nel prestigioso club de “I Borghi più belli d’Italia”. E’ arroccato sulle pendici del Gran Sasso ed è dominato dall’immenso altopiano di Campo Imperatore, da molti chiamato il “Piccolo Tibet”. La vicinanza con i ricchi pascoli dell’altopiano hanno da sempre favorito l’allevamento, sopravvissuto perfino al tramonto della transumanza. L’antichissima pratica della pastorizia ha forgiato una stirpe di pastori e creato una solida e famosa tradizione casearia, che è rimasta intatta nei secoli. Ricotte e formaggi di Castel del Monte erano, infatti, molto apprezzati e ricercati già ai tempi dell’antica Roma. A seguire concluderai il tour con una degustazione di formaggi e salumi del Gran Sasso presso una rivendita di un’azienda zootecnica, dove assaggerai anche la birra artigianale prodotta con il Luppolo di Sara. Pomeriggio partenza per il rientro.

LEGGI TUTTO