Tour Parco Nazionale d’Abruzzo – Nel Parco a Cavallo

Parco Nazionale



  • TOUR PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO – NEL PARCO A CAVALLO

    Un fantastico trekking a cavallo nella natura integrale del Parco più antico d’Italia, in aree di una bellezza mozzafiato.

    ESPERIENZE RISERVATE AI CLIENTI MEDITOUR
    Trekking a cavallo nelle riserve integrali più antiche d’Italia
    Percorso della tradizione zootecnica e casearia in azienda agricola biologica

    I PLUS
    A tua disposizione una guida equi-turistica esperta per tutti i trekking a cavallo

    Partenze garantite tutti i giorni con minimo 2 partecipanti

    PROGRAMMA

    tour parco nazionale d'abruzzo

    Albergo La Torre Alfedena

    1° Giorno: Civitella Alfedena
    Il tuo arrivo è previsto nel primo pomeriggio a Civitella Alfedena, borgo del Parco Nazionale d’Abruzzo con accoglienza certificata “Bandiera Arancione” del TCI. Sistemazione nella camera riservata presso l’Albergo “La Torre – Antico Borgo”.  Cena e pernottamento in hotel.

     

     

     


    2° Giorno: Cavalcando nei magici boschi della Valle Jannanghera  e nel Lago di Barrea
    Prima colazione in albergo. Alle ore 09.30 Giulia ti aspetta presso il suo maneggio della Camosciara. Dopo averti fatto scegliere il Cavallo, ti accompagnerà in un bellissimo trekking di una intera

    tour parco nazionale d'abruzzo

    Lago di Barrea

    giornata nei magici boschi della Valle Jananghera. Nei pressi di un ruscello farai una sosta per consumare il pranzo in cestino da viaggio fornito dall’hotel. Nel pomeriggio proseguirai alla volta del lago di Barrea. Qui percorrendo la pista ciclabile costeggerai le sponde del lago, per fare ritorno poi in Camosciara. Dopo l’escursione andrai alla scoperta di un’azienda agricola biologica di bovini di Pezzata rossa italiana. Qui Claudio, un grande interprete dei sapori caseari abruzzesi, ti condurrà in un percorso di degustazione di prodotti (caciocavalli, formaggi, fior di latte, scamorze fresche e passite, yogurt magro, vari tipi di ricotta fresca, salata, alle erbette), realizzati secondo l’antica tradizione abruzzese e gradevoli al palato, impossibili da ritrovare altrove. Cena e pernottamento in hotel.

     


    tour parco nazionale d'abruzzo

    Trekking a cavallo

    3° Giorno: A Cavallo fino alle Cascate delle Tre Cannelle
    Prima colazione in albergo. Alle ore 09.30 dopo aver preso il tuo Cavallo presso il maneggio della Camosciara, Giulia ti guiderà lungo la valle, fino alle Cascate delle Tre Cannelle, che raggiungerai con una breve passeggiata a piedi di circa 15 minuti. Dopo questa piccola sosta proseguirai con il trekking a cavallo lungo l’antico tratturo tra i boschi Civitella Alfedena, da dove si ammira uno stupendo panorama sull’anfiteatro della Camosciara. Ritorno previsto al maneggio intorno alle ore 14:00. Qui, in una baita in mezzo a questo paradiso naturale, consumerai il pranzo a base di prodotti tipici locali consistente in un antipasto con formaggi, salumi locali e bruschette con verdure del periodo e una grigliata con scamorza, salsiccia e gli immancabili tipici arrosticini. Successiva partenza per il rientro.

     


    Difficoltà: Facile, adatta anche a principianti che hanno avuto almeno una precedente esperienza di una passeggiata a cavallo.

    Equipaggiamento: stivali, o in alternativa, scarponcini da trekking, calzino lungo, jeans, giacca a vento e impermeabile. Per chi ne fosse in possesso può portare le proprie bisacce da legare sulla sella del cavallo, oppure uno zaino di piccole dimensioni.


    Il viaggio su misura per te! E’ possibile personalizzare il tour con visite aggiuntive o combinarlo con un soggiorno mare o montagna.

    Facci conoscere le tue esigenze!

    SPECIALE PACCHETTO “VACANZA SERENA” con Meditour puoi prenotare la vacanza con più serenità. Infatti con il pacchetto incluso, “Vacanza Serena”, se ti trovassi nella condizione di dover annullare il tuo viaggio per circostanze involontarie ed imprevedibili riceverai il rimborso della penale.

    CONDIZIONI GENERALI:
    Meditour S.r.l. rimborsa la penale (escluso la quota di iscrizione se prevista ed il premio del pacchetto “Vacanza Serena”) applicata contrattualmente per rinuncia del viaggio causata da una delle seguenti circostanze, involontarie ed imprevedibili al momento della prenotazione:
    a) malattia con l’esclusione delle tariffe non rimborsabili, infortunio certificato da un centro di pronto soccorso, decesso
    – dell’intestatario della prenotazione o di un suo familiare;
    – del contitolare dell’azienda o dello studio associato;
    b) nomina dell’intestatario della prenotazione a giurato o sua testimonianza resa alle Autorità Giudiziarie;
    c) danni materiali all’abitazione dell’intestatario della prenotazione od ai locali di proprietà ove svolge l’attività commerciale, professionale od industriale a seguito di incendio, furto con scasso o di calamità naturali, di gravità tale da rendere necessaria la sua presenza
    d) impossibilità a raggiungere il luogo del soggiorno prenotato a seguito di:
    – licenziamento
    – nuova assunzione.

    FRANCHIGIA:
    – nessuna franchigia se l’annullamento viene causato da morte o ricovero ospedaliero (di almeno 5gg) dell’intestatario della prenotazione e di uno dei partecipanti al viaggio stesso;
    – 20% (con un minimo di € 100,00) sulla penale di annullamento, come regolata dalle condizioni generali di contratto.

    ESCLUSIONI DAL RIMBORSO:
    – malattie preesistenti a carattere evolutivo o qualora al momento della prenotazione sussistano già le condizioni o gli eventi che potrebbero provocare l’annullamento;
    – forme depressive;
    – patologie inerenti lo stato di gravidanza oltre il sesto mese finito.

    COME ATTIVARE IL SINISTRO:
    dopo aver annullato il viaggio presso l’agenzia viaggi dove è stato prenotato:
    a) DARNE L’IMMEDIATO AVVISO SCRITTO, COMUNQUE ENTRO 5GG DA QUELLO IN CUI SI E’ VERIFICATO L’EVENTO A Meditour S.r.l., Strada Colle Renazzo, 40/8 – 65129 Pescara – Fax 085.4325074 – info@meditour.it specificando:
    – le circostanze dell’evento
    – i dati anagrafici, il codice fiscale ed il recapito telefonico dell’intestatario pratica
    – allegare copia estratto conto di prenotazione
    – allegare ricevute di pagamento del viaggio
    b) TRASMETTERE SUCCESSIVAMENTE:
    – documento che comprovi la causa dell’annullamento (se di ordine medico deve essere esposta la patologia con calligrafia chiara)
    – nominativo dell’intestatario del conto corrente e relativo codice IBAN
    – se il codice iban non corrisponde all’intestatario della prenotazione, allegare delega firmata dall’intestatario della prenotazione

    MODALITA’ DI PAGAMENTO:

    Meditour s.r.l. provvederà al rimborso dovuto, a seguito dei controlli effettuati, entro 60gg con bonifico bancario. Non sono ammesse altre forme di pagamento per il rimborso.

    cruise

    Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti.

    blog 0

      Caro Abruzzo, vogliono conoscerti prima di incontrarti. Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti. Luca e Sara con i

    cruise

     

    Caro Abruzzo, vogliono conoscerti prima di incontrarti.

    Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti.

    Luca e Sara con i loro figli hanno sentito parlare di te mentre tremavi, ed oggi vogliono incontrare, scoprire e vivere l’Abruzzo. Hanno scelto di trascorrere qui le vacanze estive: una settimana intera per fare nuove esperienze.

    È stato facile accontentare la famiglia, un’unica terra in cui convivono mare, montagne, borghi natura e cultura. Una storia che si incontra nei piccoli paesi ascoltando la gente che chiacchiera seduta al tavolino del bar in piazza, il profumo della cucina che invade le strade sin dalle prime ore del mattino, i sentieri di montagna, il litorale con i 133 km di costa da nord a sud fino ai trabocchi.

    Una regione tutta da esplorare in un viaggio affascinante adatto a tutta la famiglia. L’accoglienza non manca mentre si percorrono le vie di antichi borghi e la si ritrova a tavola. Gli abruzzesi, infatti, sono legati al territorio ed accolgono il turista preparando ricette della tradizione con materie prime e produzioni autoctone.

    L’Abruzzo è una terra che invita il turista a prendersi del tempo, a fermarsi per vedere meglio tutto ciò che lo circonda. Sono piccoli luoghi segreti che vogliono offrire momenti differenti per staccare la spina dalla quotidianità.

    Gli itinerari consigliati in Abruzzo sono diversi ma ognuno con la propria unicità punta ad accompagnare il viaggiatore in un’esperienza che va oltre la vacanza, che resta e torna nelle case lontane con i sapori del gusto e non solo.

    Come scoprire l’Abruzzo?

    Per scoprire l’Abruzzo il team di Meditour ha ideato alcuni itinerari di escursioni che si possono fare in autonomia usufruendo del servizio guida, del pranzo riservato; in alternativa ci sono escursioni accompagnate di mezza giornata e altre di giornata intera studiate per coinvolgere il turista in un’esperienza unica.