Tour Parco Nazionale – Sport e avventura

Parco Nazionale

  • * I prezzi comprendono il costo della garanzia annullamento Meditour

    Camera 1

    Sistemazione-Trattamento:

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN DOPPIA

    Persone: 2adulti 

    € 0,00







    SPORT E AVVENTURA NEL PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA

    Tour sport e avventura: ti porteremo alla scoperta del versante orientale del Parco Nazionale della Majella in maniera insolita, tra sport e avventura, con attività che variano dalla pratica di sport avventura (rafting, torrentismo, parco avventura) alle visite guidate delle sorgenti del fiume Aventino e del fiume Verde, a quello di Guardiagrele, gioiello d’arte. 

    ESPERIENZE ESCLUSIVE RISERVATE AI CLIENTI MEDITOUR
    Rafting sul fiume Aventino
    Torrentismo sul fiume Aventino
    Parco Avventura nel bosco di Piana delle Mele
    Pranzo pic-nic nel bosco

    I PLUS
    A tua disposizione una guida locale

    Partenze garantite tutti i giovedì con minimo 2 partecipanti

     

    PROGRAMMA

    1° Giorno: Palena 
    Il tuo arrivo è previsto nel primo pomeriggio a Palena. Sistemazione nella camera riservata presso l’hotel Terrazzo d’Abruzzo. Cena e pernottamento.


    giorno: Tour dell’Acqua: Rafting sul fiume Aventino – Sorgenti Fiume Verde e dell’Aventino
    Prima colazione in hotel. Mattina dedicata all’attività di rafting sul fiume Aventino, adatto a tutte le fasce d’età. A bordo di un gommone, ti avventurerai sulle acque del fiume Aventino, dove

    Tour parco nazionale

    Rafting

    percorrerai una splendida e selvaggia valle e affronterai anche alcune rapide che daranno un pizzico di emozione a questa indimenticabile esperienza. Alla fine ti trasferirai a Fara San Martino dove Giuseppe e Mario ti aspettano presso la bottega del loro birrificio artigianale Mezzogaudio, per farti degustare tutta la gamma delle birre da loro prodotte, accompagnate da stuzzicheria di prodotti tipici abruzzesi salumi e formaggi locali, bruschette con olio EVO e “pizzonde abruzzesi”.  Nel pomeriggio la guida ti condurrà in un’avvincente escursione dalle sorgenti Acque Vive di Taranta Peligna al parco fluviale sorgenti Del Verde a Fara San Martino. Taranta Peligna è una nota località dannunziana dove è possibile visitare il rinnovato “Parco Fluviale Sorgenti delle Acque Vive”: qui le polle sorgive creano un ambiente veramente suggestivo all’intero dell’area naturalistica attraversata dal fiume Aventino. L’acqua è sempre stata fonte di sostegno economico delle famiglie del versante orientale, in particolar modo qui a Taranta Peligna, dove per secoli sono state prodotte le coperte di lana, famose come “tarante abruzzesi”. Visita al Portale di San Biagio localizzato nel centro storico. Ti trasferirai a Fara San Martino. Ti consigliamo di effettuare una sosta gourmet alla pasticceria “I segreti di Donna Anna”. Qui si avrai la possibilità di degustazione delle “Sfogliatelle di Lama dei Peligni”. A Fara San Martino il fiume Verde è stato da sempre il “leitmotiv” di tutta la vita sociale del paese. La straordinarietà del luogo ti sorprenderà e sicuramente resterai incantato da tanta bellezza. E’ molto facile restate sorpresi dalla bellezza delle trasparenti acque del fiume Verde. Lo spettacolo che si presenta davanti è di straordinaria bellezza. Verdi e trasparenti, dalle caratteristiche organolettiche eccellenti, le acque del fiume hanno visto nei secoli il succedersi degli usi attraverso le genti del paese.In serata rientro in hotel. Cena e pernottamento.


    giorno: Tour dell’Aria: Parco Avventura Majella – Guardiagrele, la città di pietra, immortalata da Gabriele dAnnunzio

    tour parco nazionale

    Parco Avventura Majella

    Prima colazione in hotel. La tua mattina sarà dedicata al Parco Avventura Majella, il più grande d’Italia, che si trova a Guardiagrele, in località Piana delle Mele. L’attività che ti abbiamo prenotato consiste nell’affrontare oltre 250 giochi sospesi tra gli alberi, camminando tra passerelle, ponti tibetani, tunnel e tirolesi mozzafiato, il tutto nella massima sicurezza e con l’assistenza di personale qualificato. Ti abbiamo preparato il pranzo con un cestino pic-nic che consumerai liberamente nel bosco. Dedicherai il pomeriggio alla visita guidata al borgo di Guardiagrele con laboratorio del ferro battuto. Guardiagrele è uno dei borghi più belli d’Abruzzo e, assieme al territorio circostante, rappresenta un polo molto interessante per la cucina, le produzioni eno-gastronomiche e l’artigianato. La visita del centro ti regalerà belle emozioni e piacevoli sorprese: varcata la porta S. Giovanni, affiancata da botteghe di fabbri rinomati, ti immergerai in un tessuto di vie antiche in cui si aprono vetrine di golosità autentiche tra splendide architetture di pietra della Majella, come la splendida facciata gotica della chiesa di S. Maria Maggiore, colme di tesori d’arte. Una tappa obbligata è rappresentata dalle pasticcerie del centro dove potrai gustare le “sise delle monache”, specialità dolciaria del luogo. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.


    4° Giorno: Tour dell’Acqua: Il Torrentismo sul Fiume Aventino

    tour parco nazionale

    Torrentismo

    Prima colazione in albergo. Nella mattina effettuerai la pratica del torrentismo, che prevede la discesa del fiume Aventino, nel parco Nazionale della Majella, superando ostacoli naturali come scivoli, cascate e laghetti. L’attività è adatta anche ai i più piccoli che, oltre a divertirsi, avranno modo di osservare la natura ed imparare a rispettarla ed amarla, sentendosi parte di essa. Svolgerai questa attività in assoluta sicurezza e con la supervisione di guide esperte. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio partenza per il rientro.

     


    ATTREZZATURA: scarponcini da trekking, zaino, maglietta leggera, pile, giacca wind stopper, cappello, guanti, mantella o giacca per la pioggia, pantaloni comodi (no jeans), borraccia con acqua (1 lt), cibo, torcia elettrica, macchina fotografica, binocolo.

    NOTE: Il programma può subire eventuali variazioni a causa di cattive condizioni atmosferiche.


    Il viaggio su misura per te! E’ possibile personalizzare il tour con visite aggiuntive o combinarlo con un soggiorno mare o montagna.

    Facci conoscere le tue esigenze!

    cruise

    Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti.

    blog 0

      Caro Abruzzo, vogliono conoscerti prima di incontrarti. Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti. Luca e Sara con i

    cruise

     

    Caro Abruzzo, vogliono conoscerti prima di incontrarti.

    Abruzzo, andiamo. È tempo di conoscerti.

    Luca e Sara con i loro figli hanno sentito parlare di te mentre tremavi, ed oggi vogliono incontrare, scoprire e vivere l’Abruzzo. Hanno scelto di trascorrere qui le vacanze estive: una settimana intera per fare nuove esperienze.

    È stato facile accontentare la famiglia, un’unica terra in cui convivono mare, montagne, borghi natura e cultura. Una storia che si incontra nei piccoli paesi ascoltando la gente che chiacchiera seduta al tavolino del bar in piazza, il profumo della cucina che invade le strade sin dalle prime ore del mattino, i sentieri di montagna, il litorale con i 133 km di costa da nord a sud fino ai trabocchi.

    Una regione tutta da esplorare in un viaggio affascinante adatto a tutta la famiglia. L’accoglienza non manca mentre si percorrono le vie di antichi borghi e la si ritrova a tavola. Gli abruzzesi, infatti, sono legati al territorio ed accolgono il turista preparando ricette della tradizione con materie prime e produzioni autoctone.

    L’Abruzzo è una terra che invita il turista a prendersi del tempo, a fermarsi per vedere meglio tutto ciò che lo circonda. Sono piccoli luoghi segreti che vogliono offrire momenti differenti per staccare la spina dalla quotidianità.

    Gli itinerari consigliati in Abruzzo sono diversi ma ognuno con la propria unicità punta ad accompagnare il viaggiatore in un’esperienza che va oltre la vacanza, che resta e torna nelle case lontane con i sapori del gusto e non solo.

    Come scoprire l’Abruzzo?

    Per scoprire l’Abruzzo il team di Meditour ha ideato alcuni itinerari di escursioni che si possono fare in autonomia usufruendo del servizio guida, del pranzo riservato; in alternativa ci sono escursioni accompagnate di mezza giornata e altre di giornata intera studiate per coinvolgere il turista in un’esperienza unica.